Tempo di semina

Ho seminato amore

dove arida era la terra,

ho dissodato e arato

e con la pazienza,

che un tempo coltivavo,

sono spuntati teneri germogli

che il tempo innalzerà.

Ho seminato gioie nella mia vita,

adesso volano libere

in cerca del giusto zeffiro,

che le conduca là

dove il cuore le ha destinate.

Ho seminato anche nel vento

parole intraducibili

per i popoli di questa terra,

maledetta dall’odio

che da sempre coviamo,

per il vicino

per il diverso

per chi non ci approva.

Ho raccolto molto

pur non credendoci,

in ogni gesto

in ogni sorriso

in ogni carezza

c’era il mio io.

E io me ne compiaccio,

a volte,

insoddisfatta persona

dall’inquieto vivere

che son io.

Triste melodia

per questa vita solo mia.

Marco Fantuzzi

22/03/2014

Annunci

13 Responses to Tempo di semina

  1. Carlo Galli says:

    Versi davvero profondi e belli 🙂

    Mi piace

  2. Daniele Cerva says:

    Tenerezza rimpianto nostalgia bei versi densi di emozioni ciao
    TIM: la tua mail in mobilità con il BlackBerry®

    Mi piace

  3. è meravigliosa cosa dire.. io trovo i tuoi componimenti davvero tanto dolci , delicati..profondi… grazie
    A

    Mi piace

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: