Giovane sogno

Dolce l’oblio

di un sogno ristoratore,

hai sciolto i lunghi capelli

a cingerti le spalle, nude.

Non c’è traccia nel mio cuore

del tuo giovane corpo,

il risveglio, ahimè,

l’ha cancellato.

Fuggir non è più tempo

osar questo giammai,

stringendo i pugni

quale rancore celerai!

Marco Fantuzzi

2 pensieri riguardo “Giovane sogno”

  1. Bellissima Marco e malinconica….!!! Fuggire o osare? Nessuna scelta ..!!!
    E resti immobile davanti l’ineluttabilità del tempo….

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: