Un giorno nuovo

I bambini sono canti nel cielo

voci che s’innalzano potenti

sono il futuro non scritto.

Gli adulti sono timide persone

allacciano cuori spauriti

dilagano su mari e fiumi.

I vecchi sono una vera forza

santificano splendenti giornate

vivendo nel ricordo.

Poi la voce se li prende

a metà dei loro sogni

senza sconti per nessuno.

Ma domani è un giorno nuovo

corri lontano

non sai mai quando il fiume

arriverà alla foce.

Marco Fantuzzi

7 pensieri riguardo “Un giorno nuovo”

  1. Meraviglia Marco… hai descritto le età della vita in maniera splendida….!!!

    Bacio e buona serata

    "Mi piace"

    1. Ti ringrazio dei complimenti, è sempre un piacere leggerti. Proprio stasera pensavo che era un po’ che non ti sentivo. Mi fa sempre piacere quando pubblichi le mie “bellissime poesie” sul tuo blog. Un saluto amica mia.

      "Mi piace"

      1. Ciao Marco, grazie. Sai, il tempo è tiranno. Vorrei scrivere di più e leggere di più anche gli altri, come sarebbe giusto fare. Però appena ho un po’ di tempo (sono in ferie), recupero il tempo perduto e faccio le mie visite agli amici come te. Un abbraccio.

        "Mi piace"

  2. Grazie a te, io di tempo ne ho fin troppo in questo momento, spero in futuro di avere di nuovo un lavoro che mi assorba, non vorrei rischiare di diventare un poeta sul serio. Buone ferie amica mia, un abbraccio.

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.