Il parco

Il parco

specchio della nostra anima

del nostro inquieto vivere.

Vetri, bevuti e buttati

fumo, aspirato e schiacciato

escrementi di cani sciolti.

Ma in questo immondezzaio

i fiori nascono ugualmente

dal fuoco e dal letame

più forti della vita stessa.

Marco Fantuzzi

Annunci

20 Responses to Il parco

  1. lilasmile says:

    Credo che qui si dovrebbe aprire un capitolo sull’importanza del rispetto dell’ambiente.
    Ma la natura è meravigliosa.

    Liked by 1 persona

  2. RosaVelata says:

    Bravo. Una poesia dolce ma anche impegnata socialmente: questo sta diventando un problema serio.

    Mi piace

  3. sherazade says:

    Non è il “mio ” parco mi spiace questa brutta immagine 😒
    sherassaitriste

    Mi piace

  4. sherazade says:

    Ps. Vivo a Roma nel quartiere di monte sacro la situazione “escrementi ” cani mi è niente al confronto delle cartacce delle cicche dei cassonetti per la cui pulizia paghiamo.
    I parchi X lo più sono indirizzati dagli umani.
    Noi x lo più amanti dei cani siamo assai più rispettosi proprio x evitare queste discriminazioni. Si guarda sempre il dito, purtroppo.
    Shera

    Mi piace

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: