Caronte

Traghettar non puoi

le anime nell’Ade,

chi sei tu per questo

ingrato compito?

Di canuta vecchiezza

i tuoi anni raccolti,

il tuo nodoso bastone

a spintonar anime peregrine.

La tua fragile barca

(di legno secco)

carica di sussulti,

si arrovescia nel

mediterraneo mare.

Son Uomini,

anime alla deriva.

Marco Fantuzzi

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: