È un dolce sonno

È un dolce sonno

Che invade il tuo cuore

Disteso sulle fatiche dell’amore.

Dormi sinuosa

Tra curve abbandonate

(Immersa) tra membra aggrovigliate.

Sottomessa sei stata al mio volere

Esaudito hai (tutti) i vezzi miei

E i tuoi seni sono stati miei trofei.

Ora l’amore crescerà per lunghi mesi ancora

Nella conveniente attesa

Di una vita mai resa.

 

Marco Fantuzzi

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: