Cammino senza meta

Cammino senza meta

tra le pieghe della vita,

una persona speciale

attende il mio candore,

nel sole, nel piacere

di blandire i miei versi.

Cammino tra la gente

in modo indifferente,

una persona speciale

alberga nel mio cuore,

ma non ditelo a nessuno

altrimenti se ne andrà.

Cammino distratto

nel dilagare del fiume,

una persona speciale

nuotar non sa in questi gorghi,

nell’argentino scintillio

che imporpora il tramonto.

Marco Fantuzzi

3 pensieri riguardo “Cammino senza meta”

I commenti sono chiusi.