È l’odore della pietra

È l’odore della pietra

che pervade il tuo sudario,

è l’odore della terra

che consuma il mio calvario.

Lunghe notti rivivranno

eterni canti d’amore,

tu ascoltar non potrai

tra le pieghe del tuo cuore.

E i miei sogni svaniranno

nella celeste aurora,

nel sole che discioglie la rugiada,

nel mattino svolto di nuova vita.

 

Marco Fantuzzi

3 pensieri riguardo “È l’odore della pietra”

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: