Odorano i boschi

Odorano i boschi di immota solitudine,

il silenzioso stormire delle foglie, lucide di rugiada,

ammaliate dal sole che sfiora le alte cime.

 

Tra i bassi arbusti è un correre di vita,

dietro i nostri passi stagioni d’amore

di limpido chiarore, e son fuggevoli ore…

 

Marco Fantuzzi

 

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: