Jacques Brel – La chanson des vieux amants

Annunci

E lì una bestia

E lì una bestia

Divorava il mio cuore,

Privandone l’ostia

Di possente amore.

Fu così che cercai

I tuoi languidi occhi,

Fu così che cercai

La follia degli sciocchi.

E che dire del tempo

Mi privò del futuro

Il bruciare di un lampo

Che ti sbatte sul muro.

Così spensi i miei sensi

Mi lasciai catturare

Dall’incerto mio sesso

Da vivere e sognare.

Marco Fantuzzi

da UN UOMO CAPOVOLTO – Copyright 2017

E. Montale, Ossi di seppia

Meraviglia!

chiarasaracino's Blog

Felicità raggiunta, si cammina
per te sul fil di lama.
Agli occhi sei barlume che vacilla,
al piede, teso ghiaccio che s’incrina;
e dunque non ti tocchi chi più t’ama.

Se giungi sulle anime invase
di tristezza e le schiari, il tuo mattino
e’ dolce e turbatore come i nidi delle cimase.
Ma nulla paga il pianto del bambino
a cui fugge il pallone tra le case

View original post

Ethel Leontine Gabain (1883-1950)

Grazie Daniela!

Il Canto delle Muse

Dedico questo spazio ad alcune opere dell’artista franco inglese Ethel Leontine Gabain, vissuta tra il 1883 e il 1950, moglie del pittore John Copley, sinora a me rimasta sconosciuta. Come spesso avviene, mi è capitato sotto gli occhi un dipinto che mi ha invitata ad iniziare la ricerca di altri lavori. Oltre ai ritratti ha dipinto anche paesaggi e nature morte, ma nel caso specifico ho scelto di proporre questi che seguono in quanto accomunati da un filo conduttore particolare: sono tutti ritratti di donne dai volti malinconici, dai colori romantici, tenui, mai chiassosi anche quando c’è qualche nota di colore più vivo. Per queste sue rappresentazioni si è avvalsa prevalentemente della stessa modella, Carmen Watson, che ha posato per lei più di sessanta volte.

La prima immagine è la foto dell’artista.

Portrait of Ethel Gabain - Private CollectionEthel Léontine Gabain (1883-1950)Diana Wynyard in ‘The Silent Knight_(c) Peter Copley; Supplied by The Public Catalogue Foundationethel-leontine-gabain-147_orgEthel Léontine Gabain (1883-1950)Diana Wynyard in ‘The Silent Knight_--the-canaries-the-brideEthel Léontine Gabain (1883-1950) la ninfaEthel Léontine Gabain (1883-1950)7957dc09b247e7323d0fe4db3be56048ci

View original post

Le nuvole -Fabrizio De Andrè

Le nuvole

Le nuvole,

mutevoli forme dell’anima,

il vento le modella,

muove, incrocia, sfrangia, ricompone.

Un lavorio incessante solleva la natura,

mai ferma, mai doma, in eterno movimento.

Ci vedi qualcosa in questa

piccola tavolozza di colori,

l’anima dipinta in uno specchio.

E ci domandiamo perché mai,

di mutevoli forme,

di miliardi di colori abbiam bisogno.

Marco Fantuzzi

DOLCE NOTTE (DA MEDITARE)

Grazie Silvia!

Nel giardino segreto

….. HO VISTO QUESTO VIDEO DA PIERO CANCEMI   E ME NE SONO INNAMORATA…. LA BRAVURA DI QUESTA RAGAZZA CHE, OLTRE AD AVER SCRITTO LA CANZONE LA CANTA IN MANIERA MERAVIGLIOSA E SUONA ANCHE BENE PUR ESSENDO SORDA, LA SUA SERENITA’ E LA SUA FORZA MI HA FATTO DAVVERO SENTIRE “MOLTO PICCOLA”….PENSANDO A TUTTE LE VOLTE CHE CI SI LAMENTA O SI STA ARRABBIATI E IMMUSONITI PER DELLE VERE SCEMENZE….

silvia

View original post