Ti guardo camminare

Ti guardo camminare,

mentre dipingi una scia di passi

e colori la vita ed i suoi sassi.

Odora il biancospino

nell’aria fine che respiro,

mentre muto vaga il tuo sospiro.

I tuoi corvini capelli

ti ombreggiano il viso,

ma nel cuore l’ombra di un sorriso.

E il mio spirito inerte

non legge il tuoi pensieri,

i tuoi occhi non sono messaggeri.

Il mio cuore trema

nella speranza di un invito,

là, dove la follia mi ha circuito.

Marfan's poetry

C’è un’isola deserta nel tuo cuore

C’è un’isola deserta nel tuo cuore

dove disperdi il sorriso tra le onde,

c’è sabbia fine come il tuo candore

che riversa pensieri sulle sponde.

C’è questo mare blu cobalto

che rinfresca la tua chiara pelle,

c’è l’orizzonte, quel gran salto

oltre l’infinito, tra le stelle.

C’è l’universo scolorito dei tuoi sogni

che bambina leggevi nelle favole,

c’è soltanto l’amore dei bisogni

che disperdi nel cielo tra le nuvole.

C’è la tua vita, solamente quella

che vuoi vivere come più ti aggrada,

c’è il dolce brillare di una stella

e il colore iridescente della giada.

L'immagine può contenere: testo