Consolanti le tue labbra

Consolanti, le tue labbra carminio,

Illuminano il buio della notte,

Come un fuoco mai domo.

E il pallore del tuo viso,

Chiaro come una luna di cristallo,

Si frange nell’oscena nudità.

 

Marco Fantuzzi

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: